Il vomito nei gatti informazioni e consigli

Gatos Paradais Sphynx

Informazioni su gatti, la loro cura e la salute, razze di gatti, di genetica, di cat. Foto e video.

Intestazione di Destra

  • Animales
  • Perros
  • Cento
  • Rettili
  • Anfibios
  • Aves
  • Peces
  • Mamíferos
  • Sphynx
  • Perro sin pelo
  • Invertebrados
  • Natura
  • Viaggi

Autore: Estefany Bianco. Veterinaria, zootecnista Deja onu comentario

In questo página gatti

  • 5.1 Più informazioni su gatti, razze, cura…

Una variegata quantità di problemi che possono causare il vomito nei gatti, è per questo che parlare di questo argomento sarà solo un orientamento, non dimenticate sempre di sostenere, con il medico veterinario è la migliore per preservare la salute del vostro gatto.

Secondo la presentazione che ha il vomito nei gatti, può essere assunto se siamo di fronte a un problema reale che riguarda la salute del felino. Quando il vomito è presentato in maniera casuale ed avere il contenuto come una palla capelli, non dovrebbe essere un problema di così preoccupante, ma è necessario essere consapevoli di questo per essere in grado di rilevare se il vomito diventano più ricorrenti e osservare meglio la consistenza del contenuto.

Cause del vomito nei gatti

la natura del gatto è quello di essere molto pulito, come è ben noto, in modo che, se si tratta di accumulare eccessiva di capelli all’interno del sistema digestivo, sarà costretto ad espellere il loro modo di vomito. Il consumo di piante o erba in giardino anche essere un fattore che provoca vomito nei gatti, per essere irritante per lo stomaco innescare questo tipo di risposta.

a volte la dieta gioca un ruolo importante, in quanto ci sono alimenti che sono tossici e non sono raccomandati per felino, a titolo di esempio:

  • Leche
  • Sal
  • Cebolla
  • Huesos de pescado, etc.

Qualcosa di semplice come mangiare troppo velocemente o in eccesso, l’ansia di lasciare troppo tempo in casa da sola, può essere una causa di vomito nei gatti, che è il motivo per cui è molto importante conoscere la causa, soprattutto se si tiene conto che, in alcuni casi, il vomito può verificarsi una o due volte al massimo, e in periodi prolungati, non essendo una risposta che dovrebbe eccessivamente allarme il proprietario del gatto.

in Caso di problemi più gravi, ci sono cause correlate alla malattia e che si manifestano con vomito nei gatti:

  • Parassitarie malattia grave
  • Infezioni enteriche
  • Gastrite cronica
  • la sindrome dell’intestino irritabile
  • Diabete mellito
  • Ostruzioni del tratto gastrointestinale da oggetti estranei, tumori, palle di capelli, ecc
  • Peritonite
  • Trauma all’addome
  • Condizioni del cervello (tumori, la formazione di coaguli e l’infiammazione del cervello)
  • Avvelenamento
  • Ostruzione delle vie urinarie (comune nei maschi)

Segni clinici

a Seconda della causa, il vomito può avere alcune caratteristiche, quando si tratta di vomito da palle di pelo o di erba, questi sono chiaramente visibili nei fluidi espulsi dal pussycat. Altre volte il vomito nei gatti può essere osservato da trasparente, di colore giallastro, verdastro, spumante, hanno un cattivo odore, il contenuto dello stomaco, il cibo viene digerito, la presenza di parassiti. Quando si tratta di avere un blocco in una certa parte del sistema digestivo, è venuto a osservare il vomito sanguinosa e materia fecale di estromissione violenta.

la Diagnosi da un veterinario

secondo il lasso di tempo tra il vomito, l’età dell’animale e le caratteristiche che possono essere presenti, lei dovrebbe visitare il veterinario per rivedere il più presto possibile per il felino, come alcune delle cause di vomito nei gatti, come menzionato sopra, può mettere in pericolo la vostra vita, oltre il rischio di disidratazione e fame da sputare costante.

Durante la consultazione, il veterinario di solito raccogliere tutte le informazioni necessarie per cercare di trovare la causa che provoca il vomito nel gatto. Nel caso di gatti in casa è importante scoprire all’interno della casa di qualsiasi sostanza che il gattino è stato in grado di mangiare, perchè in molti casi è la causa dell’animale presente una lieve intossicazione, e anche avvelenamento più pericoloso. I gatti che vivono liberi, vale a dire, sulla parte esterna del corpo, sarà più difficile prendere un controllo, in modo che l’esame fisico e test di laboratorio sono di grande aiuto per il veterinario può scoprire la causa del vomito nei gatti.

Tra i test che sono di solito eseguite per diagnosticare la causa del vomito abbiamo la chimica del sangue, biometria ematica (sangue conteggio, misurazione degli elettroliti, raggi x, ultrasuoni, ecografia, analisi delle feci, esame generale di urina, lavande gastriche, la valutazione tossicologica e laparotomia esplorativa.

Soluzioni prima di vomito nei gatti

Se il vomito non si verificano in modo coerente e non ricorrenti, vale a dire, dovrebbe essere solo il gatto ha mangiato l’erba, le piante, i capelli, o hanno sofferto di una lieve intossicazione alimentare, possono essere trattati in un modo relativamente facile. Per esempio, il veterinario di solito prescrivere farmaci che proteggono il rivestimento dell’intestino, antistaminici o farmaci per bloccare le tossine, il passaggio a una dieta adeguata ed equilibrata dieta, il digiuno per 12 o 24 ore, gli importi minimi di siero orale, desparasitantes, ecc

Quando si va a query, e il gatto è valutato con una quantità eccessiva disidratazione, forse avrà bisogno di restare in osservazione un veterinario, somministrare liquidi per via endovenosa che vi aiuterà a ripristinare gli elettroliti persi durante gli episodi di vomito.

Sulla base dei risultati delle analisi e degli studi effettuati, il veterinario può istituto di terapia iv con anti-nausea farmaci, di protezione della mucosa intestinale, gli inibitori della secrezione gastrica, micro-feed, tra gli altri, per aiutare il corpo del gatto è stabilizzato, soprattutto in quei casi in cui sia richiesto un intervento chirurgico, a seconda della gravità dell’animale.

non dimenticare di fornire qualche medicina per il gatto, è necessario prima controllare al veterinario.