Sokoke è un gatto molto particolare

Gatos Paradais Sphynx

Informazioni su gatti, la loro cura e la salute, razze di gatti, di genetica, di cat. Foto e video.

Intestazione di Destra

  • Animales
  • Perros
  • Cento
  • Rettili
  • Anfibios
  • Aves
  • Peces
  • Mamíferos
  • Sphynx
  • Perro sin pelo
  • Invertebrados
  • Natura
  • Viaggi

Autore: Paradais Sphynx Deja onu comentario

In questo página gatti

  • 3.1. Cabeza
  • 3.2. Cuerpo
  • 3.3 Extremidades
  • 3.4 Manto
  • 4.1 Più informazioni su gatti, razze, cura…

sokoke è una razza di gatti non molto noto oggi, forse a causa del fatto che non ci sono molti allevatori coinvolti nell’allevamento e la selezione di questi curiosi felini domestici, anche se non è meno vero che, come altre razze di gatti, hanno i loro estimatori, anche le persone che si sono dedicati per eseguire un programma di allevamento per selezionare bellissimi esemplari, infatti, non esitate a partecipare alle esposizioni feline per ottenere la razza più conosciuta a livello internazionale.

Il sokoke è un gatto native dell’Africa orientale, in particolare la Repubblica del Kenya. Nella sua zona di origine avistarse esemplari che vivono in libertà, soprattutto nelle aree urbane. Sono gatti con abitudini arboricole a loro piace rimanere per lungo tempo tra i rami degli alberi, sia a riposo o attivamente, che è a dire, a caccia di animali per il loro successivo consumo. Si richiama l’attenzione sul fatto che amano mangiare insetti, che cattura facilmente tra i luoghi che mi piace frequenti: le aree boschive, con abbondante vegetazione.

In Kenya, è conosciuto con il nome di Khadzonzo e in un primo momento, quando gli allevatori iniziarono ad allevare con questi mininos, detto l’africano shorthair.

Historia del gato Sokoke

Dal punto di vista del gatto di razza, le sue origini sono associati con l’allevatore inglese J. Slater, che dopo il suo soggiorno in Kenya ha deciso di catturare alcuni cuccioli di adattare l’ambiente domestico, che a sua volta ha dato alcune copie del suo amico Gloria Modrup e tra i due cominciarono a eseguire le corrispondenti programmi di allevamento.

Il gatto sokoke è stato accettato come una razza in Danimarca l’anno 1983, anche se in quei tempi era chiamato l’africano shorthair. Più tardi, altre associazioni del gatto cominciò ad ammettere come una nuova razza, che è stato preparato dal relativo standard ufficiale.

Come stai? Manutenzione

Questi gatti, in considerazione delle peculiari caratteristiche dei loro antenati, sono considerati come animali molto attivi, che amano arrampicarsi e stare in alto, anche non disprezzare l’acqua e con una buona socializzazione che possono essere buoni nuotatori.

Nell’ambito della famiglia, come un animale domestico, è stato descritto che è un gatto socievole, aggrappato al suo maestro e gli altri membri della famiglia, anche accettarlo per altri animali come la famiglia può essere il cane. È un gattino dolcissimo e affettuoso con i suoi, forse con gli estranei presenta un comportamento più sospetto, in quanto è considerato come un gatto indipendente.

la manutenzione non è di grande difficoltà, dato che si tratta di un gatto di capelli corti, una spazzolatura ogni settimana sarà sufficiente per il mantello è in buone condizioni. Richiedono spazio sufficiente per l’esercizio.

Standard sokoke

Fornire le informazioni delle principali caratteristiche morfologiche che caratterizzano questa razza di gatti.

Testa

la Sua testa ha la forma di un cuneo, è piuttosto piccola, appiattito in alto e senza troppi stop. Il naso è di media dimensione, il mento forte, e i cuscinetti dei baffi piuttosto marcata.

Le orecchie sono di medie dimensioni, si allarga alla base e sottile all’altra estremità, anche se la sua risoluzione è arrotondato. Le spazzole sono desiderabili in un gatto di razza sokoke.

in Evidenza sono i suoi occhi grandi, a forma di mandorla, con un moderato di separazione e con un colore variabile, da giallo a verde.

Cuerpo

Il sokoke presentato un corpo di medie dimensioni, un po ‘ allungata, elegante, e le ossa forti; il petto e sviluppato la muscolatura robusta e vigorosa.

Extremidades

Le gambe sono allungate, adattato per l’arrampicata in alta montagna, il posteriore un po ‘ più breve rispetto alla parte anteriore, nel suo insieme forte e dotato di una solida ossatura. I piedi sono conservati in una forma ovale.

Manto

Il mantello è corto, lucido, liscio al tatto, ma non di seta. La pelle aderisce al corpo senza presentazione di aree a stelo, non hanno fondo, perché la sua zona di origine e, nel caso di presenza è scarsa o bassa.

Il modello, rappresentante e / o particolari, è il tabby, brown tabby, che è caratterizzata dalla presenza di linee o segni, di colore bruno o nero con sfondo scuro. La punta della coda, inoltre, è di colore nero. I capelli sono formati da fasce alternate tra aree chiare e scure. La mancanza di colore bianco, supportato solo su la gola, il mento e sotto il naso, in altre parti del corpo è penalizable.