Qualcuno, Non Qualcosa Di

Ora si sono birra più studi che cercano di capire la vita degli animali, sia per la sua composizione fisica come la loro struttura emotiva. In uno sforzo per aumentare la consapevolezza su la fattoria degli animali come esseri senzienti, il progetto Qualcuno, non qualcosa di (Qualcuno, non qualcosa), ha fatto grandi scoperte. Vi dico di cosa si tratta il progetto.

Questo progetto, è l’ultima fatica di Farm Sanctuary per introdurre le persone che coltivano gli animali sono esseri senzienti.

secondo loro, gli umani facciamo vedere i nostri cani e gatti come membri della nostra famiglia, ma la maggior parte delle persone non vedere gli animali della fattoria in quel modo.

perché questo progetto è diverso da altri programmi?

A Farm Sanctuary, fa un lavoro eccellente per raccontare la storia dal punto di vista della fattoria degli animali, cercando di chiudere il gap che la maggior parte delle persone hanno nella comprensione e di empatia con gli animali della fattoria.

di cui sopra è il risultato del fatto che raramente hanno l’opportunità di interagire con loro nella loro vita quotidiana. Questo progetto sarà quello di aggiungere supporto scientifico alle storie quotidiane messa a fuoco sulla scienza degli animali da allevamento in aree come il ‘comportamento, cognizione ed emozione – per esempio, gli studi che dimostrano che i maiali in grado di riprodurre video giochi in modo più efficace rispetto primati, i polli sono qualificati per la navigazione labirinti o che le pecore possano ricordare per anni.

perché è importante questa informazione?

recenti Studi sul disturbo post traumatico da stress (PTSD) in scimpanzé sono stato determinante nell’ottenere maggiori diritti per loro; “i recenti sviluppi, guidato dalla scienza emergente, hanno dato luogo alla cessazione de facto della sperimentazione con lo scimpanzè, negli Stati uniti.”

allo stesso modo, i recenti studi di cetacei (cioè, balene, delfini, ecc) ha portato a una dichiarazione dei diritti, per questo gruppo di animali. Non c’è Alcun motivo per cui l’etologia non essere in grado di fare lo stesso per gli animali della fattoria, che sono individui complessi, e più simili a noi di quanto possiamo immaginare.

Perché non è abbastanza semplice rispetto per la vita?

Il più importante motivo per non mangiare un pollo o un maiale è il semplice fatto che gli animali sono creature che hanno la capacità di sentire il dolore e sufrirmiento. Questa è una realtà biologica di un ordine inferiore, che è fondamentalmente la stessa, fisiologicamente, per tutti i mammiferi, uccelli e pesci. Sono qualcuno, non qualcosa.

Ma per molte persone, questo argomento non è sufficiente. Il 97 per cento degli americani è d’accordo che gli animali devono essere protetti da abusi, e un quarto pensa che gli animali dovrebbero avere gli stessi diritti come esseri umani. Tuttavia, la stragrande maggioranza delle persone mangiano gli animali. Perché?

Il sopra può essere dovuto a una mancanza di empatia con gli animali della fattoria, perché, nella maggior parte dei casi, le persone non condividere con loro come si farebbe con cani e gatti, animali che la maggior parte degli americani non mangiano mai.

come È possibile rendere la coscienza di fronte a questo fenomeno? Sono qualcuno, non qualcosa

Quando si raccontano le persone che polli imparare guardando gli altri polli in tv, che il pesce può imparare a sfuggire a una rete e a ricordare ciò che hanno imparato nel corso degli anni, e che, in generale, gli animali della fattoria hanno esperienze simili agli esseri umani quando si stanno risolvendo un problema – tutti questi esseri sono in grado di provare la paura, il dolore e la sofferenza psicologica – può essere raggiunto con un po ‘ di empatia.

in modo che il progetto si sta cercando di fornire un piano, di uno scienziato che dimostra l’individualità degli animali, per le persone a iniziare a vederli come esseri che sono degni di rispetto – come qualcuno, non qualcosa.