La storia e le caratteristiche della turchia

Il tacchino è un animale che si può trovare nelle aziende agricole e in penne, dove viene coltivata per scopi alimentari (tacchino domestico). E anche allo stato selvatico, dove si può vedere nel suo stato e il comportamento dell’originale (il wild turkey).

È il più grande degli uccelli addomesticati che vengono generati in tutto il mondo. Il carne di tacchino è noto come carni bianche, ad alto contenuto di proteine e basso contenuto di grassi. Pertanto, è consigliato per una dieta sana ed equilibrata.

CuriositàSfera.com noi vi spiegherà la storia della turchia, le caratteristiche principali e qualche curiosità su questo uccello.

  • 1 Storia e l’origine della turchia
  • 2 Caratteristiche della turchia

Historia y origene del pavo

conoscere il la storia della turchia dobbiamo tornare indietro ai tempi di Cristoforo Colombo. Nel 1492, la scoperta del nuovo continente americano (chiamato per sbaglio «Indie»). Coloni spagnoli, i portoghesi e, successivamente, di altri paesi europei, si stabilirono nelle nuove terre.

Tra le tante cose che sono inusuali o sconosciute, che hanno trovato, era un animale raro.

turchia: un animale piumato di grande statura, tenuto dagli indigeni come domestica, ma anche allo stato selvatico.

La testa di un animale, piume e stato coperto con escrescenze il rosso e il violaceo. Il maschio, in presenza di una femmina o di stranieri, si alzò e tese a ventaglio, le piume della sua coda, ha aperto le ali fino a quando si tocca il terreno, e si diresse a salti, tremante ed emettendo un suono strano, un “glu glu glu” forte e prolungato. Questo atteggiamento è stato adottato per spaventare le loro vittime o, nel tuo caso, gli aggressori.

Questo strano animale, il pensiero di coloni, e merita senza dubbio di essere visto anche in Europa. Così, si paga alcuni individui nella loro galeoni e, verso il 1520, li portò in Spagna.

L’iniziativa ha avuto successo, come i tacchini, che sono stati chiamati “polli delle Indie”, è ben adattato al foster, hanno perfettamente con gli altri animali nel recinto e che ha fornito il carne e uova di ottima qualità e che è stato accolto in arti culinarie in europa.

L’uccello si chiama turchia, si diffuse rapidamente attraverso altri paesi europei. In Francia, sempre in omaggio alla sua presunta origine indiana, è stato chiamato dindon ; in Inghilterra, dove si credeva che tutte le cose di insolito è venuto dalla Turchia, ha ricevuto il nome di turchia.

In diverse nazioni dell’Europa è stato così apprezzato la sua carne, e da allora, il arrosto di tacchino è il piatto tradizionale in vacanza pasti. È possibile vedere le ricette della turchia nella nostra categoria di alimenti.

Caratteristiche turchia

La turchia è un uccello galliform, così come lo sono l’oca, fagiano, quaglie e pernici, ma è di una taglia più grande. In realtà, stiamo parlando dell’ave di fattoria grande, se non abbiamo in mente lo struzzo che sono allevati per il cibo.

la turchia può raggiungere una lunghezza di un metro e dieci centimetri e un peso di cinque chili. Le razze di tacchino più piccoli raramente supera gli 11 kg di peso.

d’altra parte, il tacchino selvatico, pesa tra i 9 e i 10 kg in età adulta. Come in molte altre razze di animali, le femmine sono di dimensioni inferiori rispetto alla maestosa maschi.

Luoghi un massimo di 8 uova all’anno, che hanno un guscio di colore giallo con macchie e marrone e con peso di circa 8 grammi. Oggi non si mangia come in precedenza, ed è un errore, perché sono deliziosi, mentre nutriente.

La turchia è un uccello polyandry e poligamo (un maschio si accoppia con più femmine), come altri uccelli come l’anatra o di altri animali come il mouse o il gatto.

tacchini selvatici sono abbastanza poveri a volare e tendono a ottenere alte velocità. In contrasto, il tacchino domestico è abbastanza imbarazzante come il volo in questione, quindi, è quasi sempre tendono a muoversi a piedi.

a Causa del suo allevamento, la tacchino domestico farm o che hanno perso l’istinto della natura e la sua capacità di sopravvivere in natura.

Un caratteristiche della turchia è la sua lunga coda. Il solito aperto per attirare l’attenzione delle femmine, o per “aumentare” la loro dimensione e spaventare i possibili nemici.

la testa e il collo del tacchino questo privo di piumaggio. Questo rende possibile per vedere il colore della loro carne, che in quell’area è colorata di rosso o di blu. Tra cui il cosiddetto “impresacaruncle che pende dal naso.

La turchia, come il pacer attraverso la campagna in cerca di cibo, è un formidabile cacciatore di vipere. Un buon motivo per alzare il bambino, soprattutto in aree infestate da rettili, che in Europa sono quasi tutte le aree del paese.

Vuoi saperne di più?

CuriositàSfera.com ci aspettiamo che ti è piaciuto questo articolo chiamato, la Storia e le caratteristiche della turchia. Se si desidera accedere ad altri oggetti simili, e scoprire di più curiosità e risposte sul mondo animale, si può visitare la categoria di storia o animali. , Inoltre, si può chiedere che cosa avete bisogno di sapere il motore di ricerca che trovi qui sotto.