La storia delle tasse. Il più curioso e ridicolo

Il più antico scritto che è conservato, che è un punto di riferimento per le tasse è la salvia indiana Manu. E anche se ha più di trenta secoli di antichità, sembra che hanno scritto ieri. Dice il documento: Per il duro dovere di pagare le tasse non è ingiustamente sentito le tasse dovrebbe contemplare il totale del reddito, perché non è giusto che il cittadino che guadagna un centinaio di rupie per pagare il 10 per cento, e pagare anche la percentuale che guadagnano migliaia di euro e anche dieci volte mille.

detto questo, è noto che la prima cosa che imposti con la tassa era la terra come unica fonte di ricchezza, o il più importante. Dopo è stato tassato il commercio, l’attività di arte liberale e della medicina, e, infine, il lavoro manuale.

contrariamente a quanto si potrebbe pensare, il primo omaggio nella storia del record non sono stati fiscali abusive. Niente potrebbe essere più lontano dalla realtà. È, piuttosto, un fatto del ritardo che i governi utilizzino esclusivamente di tasse per mantenere in funzione l’intera macchina dello Stato.

I regni possedeva un tempo di risorse sufficienti per l’azione di governo. Quando avevano bisogno di entrate extra mettere le tasse sulle miniere, ai paesi conquistati o più debole. Allo stesso modo, è costretto ricchi cittadini di “fare i regali di Stato” che potrebbe essere in forma di soldi di proprietà.

Se questo non bastasse, è gravata da imposte le merci in entrata o in uscita. O anche prodotti che vengono acquistati, nel qual caso i poveri e i ricchi a pagare lo stesso. Era tutta una questione di fare i numeri. Si può anche leggere: l’origine dei numeri.

Roma sondaggio fiscale, la cui collezione è stata venduta o subastaba tra ricchi banchieri che ha messo in avanti il totale dell’importo e ricercato non sfugge a nessuno: i poveri, i contadini, i vassalli, i coloni, le persone sottoposte per diritto di conquista. Questo è quello che è successo in Grecia e Roma, e così è successo in Egitto e Babilonia.

Dopo la caduta dell’Impero Romano, il mondo era un l’economia di sussistenza. La vita tornò al campo, e la sistema fiscale si ritirarono. Cominciò a pagato in natura: porzioni di coltura o di allevamento, le percentuali di chi ha percepito il signore dei vassalli, e coloni, degli inquilini dalle loro terre. Si può anche essere interessati alla storia della carta di credito.

il signor. naturale potrebbe essere un nobile, un ecclesiastico, o il re stesso. Le tasse sono state imposte dal concetto di occupazione o l’uso delle terre della signoria, il patrocinio o immobili come allodial o in comune. Nulla sfuggito il rapace feudale.

Come prova di questo, qui di seguito vi mostriamo la lista seguente, con una grande parte delle imposte che si potrebbe arrivare a pagare:

  • Che ha avuto uno o più cavalli pagato il diritto di corsa
  • Se si aveva un gregge, in modo che potesse pascolare pagato lo stand
  • Chi aveva proprietà che voleva seminare, Ho pagato il terrazgo
  • Per irrigare la terra è pagato
  • per la pulizia dei fossi è pagato il alfardilla e il acequiaje
  • Che aveva un gregge, solo per averlo pagato il borraje
  • Che ha venduto un cavallo in fiera ho pagato il cuatropea
  • Se si sta passando da mount, è il montazgo
  • Se la terra dove asaba apparteneva a un vicino castello, veniva pagato il castillería
  • spostare un bue è pagato il boalaje
  • come è nel modo in cui è stato pagato nel concetto di riparazione della via il sextaferia
  • Chi importati o esportati ben personali pagamento il almojarifazgo
  • Se si tiene il mercato del pesce, i beni pubblici sono pagati alhondiga
  • raccogliere noci nella foresta è stato pagato il almaja
  • Se si ha una casa pagata da solare fiscale infurción
  • costruire è stato pagato dall’imposta di alajor
  • Se la casa ha un camino ed è stato pagato per il omaggio humaza
  • imposta fogaje ha fatto bene a fuoco in una camera
  • passando con il bestiame da parte di un comune è stato pagato dal alcaidía e recuaje. E se fossero rams, il carneraje.
  • Se qualcuno tenuto in stabile un animale e ha voluto portare fuori a pascolare con la tua, Ho pagato arreola
  • Il semplice fatto di aver vinto è tassato con il pilota
  • per Passare da un sito all’altro in auto aveva un tassa di circolazione o di ripresa
  • Con il imposte dirette e indirette hanno contribuito al mantenimento di fortezze e le difese del territorio
  • Chi vuole evadere dal pagamento delle tasse pagate il anúteba o di un tributo che il signore feudale fatto girare un occhio cieco.
  • finta è stato una tassa annuale che viene pagato al momento del bisogno del signore, una cosa che stava accadendo su base regolare.
  • Il manlleva è cresciuto in casa: un funzionario del signore della zona, doveva essere inviato a un singolo soldato per raccogliere.
  • pagato il monedaje su beni mobili e radici (vedere come fanno le monete).
  • i vantaggi ottenuti sono stati pagati per il re quinto
  • Anche dovuto pagare catasto per il reddito fisso
  • trecén o di un decimo di un genere parte di qualsiasi profitto guadagnato
  • pagato il villazgo essere un abitante della villa
  • allo stesso modo, è stato necessario pagare la decima la Chiesa
  • imposta talon, consentendo a qualcuno di mettere le guardie epoca
  • le spese del funerale del signore del luogo era portato dai suoi vassalli con il imposta chiamato luctuosa
  • matrimonio del re, il vassallo pagando un tributo curioso: chapin della regina, per contribuire allo sfarzo del fidanzamento
  • Una volta all’anno è di pagare una bella tassa chiamato re la cena, che sufragaba ciò che è stato consumato il signore.
  • Tariffe il bue di marzo, nessuno sapeva perché. Solo stato pagato nel mese di marzo. Lo stesso il martiniega, il giorno di san Martino.
  • Se vuoi comprare sale che hai pagato il tributo di uscita. Vedi: storia del sale.
  • Se avete attraversato in un luogo che non era al momento della registrazione, il diritto di passaggio
  • Quando si passa da un ponte, il pontazgo
  • Per varcare una porta per entrare o uscire dalla città è stato pagato da il portazgo

Curioso fiscale è stato colui che ha lavorato in Francia durante il Medioevo: il villaggio dove gestivano un prigioniero dovuto pagare il boia di una mezza dozzina di pani, due otri di vino e una testa di maiale, oltre a fornire voi con la corda.

in cambio della quale il consiglio comunale aveva il diritto di stare con la corda dell’impiccato l’uomo che ha venduto a pezzi era una piccola fortuna a causa della superstizione esistenti, che un pezzo di tale corda dà buona fortuna.

Anche l’imputato aveva diritti: il condannato a morte ha il diritto di dare nourishingly mangiare e bere in ogni convento, che passava da via della forca, e come fossero tanti, arrivati al patibolo ripiene e bevuto.

In Etiopia nei primi anni del XX secolo, come dirigenti e funzionari erano senza stipendio permesso di saccheggiare il popolo attraverso le tasse ridicolo. Essere consapevoli del fatto che uno di questi alti funzionari lasciato nel suo testamento il seguente: “Di lay me down con un braccio in modo che è possibile continuare a ricevere fiscale”. Si può anche vedere la storia del denaro.

L’imperatore d’Austria, Giuseppe II, morto nel 1790, tassare l’uso del blush per le guance per controllare che ogni signora ha speso cento fiorini di un anno “estucarse in faccia”. Anche mettere le tasse per la polvere, per i capelli e con un alto tasso per l’uso del rossetto.

Secondo il Tesoro reale fonte di reddito della Corona era un pozzo senza fondo. Jonathan Swift, parlando con una signora che ha affermato che l’aria d’Irlanda è stata una delizia, ha detto di lui: “Signora, abbassando la voce, se sento il viceré sarà una tassa per respirare in”.

c’Era qualcosa che non è stato pagato? È difficile immaginare. Questo stato di cose è durato un sacco, dal Medioevo al XVIII secolo le cose erano più o meno così. Pertanto, non si lamentano della situazione attuale, anche se molti il fiscale stranieri o ingiusto che hai pagato per un migliaio di anni stiamo ancora pagando con un altro nome.

Per noi, oggi, alcune di quelle imposte sul vecchio ci fa ridere. Ma davvero amargaron la vita della maggior parte dei nostri antenati.

Vuoi saperne di più?

CuriositàSfera.com ci aspettiamo La storia delle tasse è stato interessante e utile. Se anche voi volete vedere più risposte, l’accesso a più dati interessanti e storico curiosità, si può andare e sfogliare la nostra categoria di Storia. Ma se per te è più facile, potete scrivere le vostre domande nel motore di ricerca del nostro sito web. E ricordate, se vi è piaciuto, per favore, dammi un mi piace, condividi con i tuoi amici o la famiglia, o lasciare un commento. J.