La storia della moneta, monete e banconote. Fin dalle sue origini fino ad oggi

È possibile che in questo momento stai indossando qualcosa di soldi o argento nella vostra borsa, portafoglio o in tasca. Serve per essere in grado di comprare quasi tutto, ma, sapete come e ‘ stato il fonte di denaro? In CuriositàSfera.com vi vorrei spiegare come è la la storia di soldi e come ti è venuto in primo monete e banconote. Ti piacerebbe?

Come si può immaginare, per migliaia di anni l’uomo ha dovuto fare gli acquisti di beni, servizi, materiali o prodotti alimentari. Ma il monete e banconote non sono sempre stati così come sono oggi, si sa. Volete sapere come sono state?

  • 1 Origene del dinero
  • 2 El uso de los metales como dinero
  • 3 Origene e historia de la moneda
  • 4 Origene e historia del billete

Origen del dinero

Quello che è certo è che c’è una totale sicurezza per il rispetto dei luoghi in cui è iniziato proprio quello di utilizzare il denaro. E non si sa con certezza dove ha coniata la prima moneta. Pertanto, è difficile sapere quando è stata l’ primo utilizzo del denaro

L’autore greco, Omero, nell’OTTAVO secolo. C. nel suo lavoro Iliade, per non parlare del denaro direttamente, anche se in una parte di esso parla di talenti d’oro offerte da Achille a Patroclo la morte. Secondo il lessico di Sudore, raccolti intorno al x secolo, il talento era una certa moneta. Si può anche essere interessati a sapere come si fanno le monete.

Ma Homer parla piuttosto di cambio, scambi di merci dove andrà ad inserirsi da uno schiavo di un’anfora di vino o di qualsiasi altro tipo di materiale o di elettrodomestici.

La stessa cosa è successa a Micene, in cui si parla di i rapporti di affari con lo scambio di oggetti o scambio di cose ha funzionato come il denaro o valuta, senza in realtà essere uno.

Ma sembra che a lungo prima di egiziano incontrato già in età molto precoce, alcuni classe di soldi, ma, purtroppo, ancora oggi, gli storici non sono stati in grado di dimostrare con prove inconfutabili. Inoltre si potrebbe essere interessati alla storia della carta di credito.

In effetti, nella Bibbia si legge che Giuseppe fu venduto dai suoi fratelli per alcuni ismaeliti per venti sicli d’argento. Nel capitolo 62 del libro della Genesi, per l’anno 1850. C., Giacobbe manda i suoi figli in Egitto per acquistare grano, e sottolinea che i sacchi di grano dovrebbe includere il il denaro pagato.

Ma per tornare alla Grecia. il greco preurbanos utilizzato il bue come una maggiore quantità e i rams come “angeli a pezzi”. Omero dice che l’armatura di Diomede costo nove buoi, e che di Glauco cento. è Non aveva monete prima del sesto secolo. C., in che hanno cominciato a menta sulle isole di Egina e di Eubea.

il primo ceca nota è stabilito dal Candaules o Sadyattes, re della Lidia, in Asia Minore, o dal suo successore Gige all’inizio del settimo secolo. C., precedente, o un esempio imitato dai greci delle isole del mar Egeo. Infatti Erodoto attribuisce la sua invenzione al re lidi, pur parlando di un’epoca precedente: NONO secolo. C.

I lidi potuto conoscere di questa pratica degli ittiti. Il lessicografo Polluce stati nel suo Onomasticon , che era difficile discernere se prima di emettere moneta era il re di Argo, Fidón o re lidi. I lidi coniate in oro lingotti e monete di electro, una lega naturale di oro e argento. Forse si potrebbe anche voler sapere la fonte dell’oro.

Come abbiamo visto, il suo uso è stato esteso alle coste della ionia: questi sono gli ioni che avevano l’abitudine di terraferma della Grecia dall’isola-stato di Egina, dove ha coniato il famoso “moneta tartaruga”. Chiamate pure avendo sul dritto l’immagine di questo animale.

nonostante questo soldi sembra che esistevano già mille anni prima di del tempo che contempliamo. Abramo, nato a Ur di Caldea, Iraq attuale, il 2164. C., ha comprato la sepoltura di sua moglie, Sarah, e per lui, come ci viene detto nel libro della Genesi al capitolo 23, con i soldi: ha Risposto Efron: “Ascolta, il paese che si intende di quattrocento sicli d’argento”. (…) Abramo udì questo, egli se il denaro dato da Efron: quattrocento sicli d’argento, una buona moneta.

Scalaes es onu fine una voz hebrea, il che significa peso y valía lo mismo que una estatera griega, istanai= di peso.

L’uso del metallo come soldi

prima dell’esistenza di soldi come la conosciamo oggi, è metalli utilizzati come mezzo di scambio, in lingotti, più o meno regolari o in forma di piccoli gioielli o oggetti di piccole dimensioni che vengono pesati in ogni transazione.

mercante che ha lavorato in Egitto, Assiria, o Babilonia. è una certa quantità fissa di un determinato metallo rappresentato da un valore fisso, e corrispondeva con una scala ponderativa.

nel mondo semitico del vecchio ciclo era una misura di peso, piuttosto che di una moneta. Le cose avevano un valore o la stima del materiale di cui è diplomato o misurata in una certa quantità di oro o di argento grezzo.

L’importanza del peso sul primo set di monete è illustrato con il nome di quasi tutti nel mondo antico.

in Precedenza non aveva i soldi, ma è pesato.

ace o sterlina è stato chiamato di pondo, ql’ue ha dato luogo alla sestercio, una delle monete di rame o d’argento, del peso di più nel mondo romano. Anche il denaro o penny cuyo valore è pari a dieci assi, e è il termine che ha dato origine alla parola “soldi.

Il denario era di argento e valeva quasi la stessa di un dracma greca. Anche nel campo semantico dei pesi e delle misure è il litra, la storia della sterlina, una misura di peso o di unità di conto.

le Altre valute, come l’obolo di san pietro aveva un origine contadina: pari a sedici grani di orzo o quattordici e mezzo di grano, il ventesimo del siclo. Il oz romana la pena di due sicli.

si veda Anche il talentumè il nome della valuta direttamente legati al mondo dei pesi e delle misure: il il talento maggiore ebraico era la pena di dodici mila dracme, e il il talento di meno è valsa la pena solo quattro monete d’argento.

Molte delle monete attuali, come rublo, lira, sterlina, peso o il vecchio peseta continuano ad essere espressi in unità di peso.

Nonostante questo tra le società primitive e ha continuato ad essere in vigore il baratto fino a tempi recenti. Attualmente, in Abissinia, la polvere da sparo e il sale rimane la forma normale di pagamento tra agricoltori e pastori. In Haiti circolare come moneta, le canne pieno di olio di cocco, e anche oggi i nativi delle isole Fiji accettato come valuta il cocco.

Origene e historia de la moneda

Non era fino al quinto secolo. C. fenici non si valuta utilizzare nelle loro transazioni commerciali: hanno iniziato a farlo alla data coincidente con il persiano Guerra tra Persia e Grecia.

Egitto è diventato più diffuso e ha cominciato a colpire valuta in modo normale durante la satrapia di Aryandes come forma di pagamento tra i mercanti greci e fenici di Memphis e di Naucratis.

Fu Alessandro magno, il primo a mettere la sua effigie sulla moneta, perché, prima di lui, il re era stato limitato a lasciare una traccia del suo nome.

la Cosa più probabile è che l’uso di valuta è sorto nel Mediterraneo, e si diffuse poi attraverso l’interno dell’Asia e dell’Europa di diventare un fatto essenziale per la vita commerciale.

Roma, la moneta coniata è stato introdotto nel quinto secolo. C. e aveva sul dritto la testa di dea titolare della città con il casco alato, e sul rovescio Dioscuri a cavallo. Poi, una libbra di argento era di menta cento denari.

Verso l’anno 500 a. C. ha cominciato a circolare la moneta d’oro a Roma, di cui alla menta sembra che era accanto al tempio di Giunone, dea soprannominato Moneta d, dove per etimologia popolare, di cui al valuta.

tuttavia, nel corso dei secoli, il valore, la legge, la purezza della moneta è diminuito, ha commesso adulterio. Durante l’Impero Romano è stato aggiunto al rame all’oro, tanto che verso il terzo secolo le monete, presumibilmente d’oro conteneva solo il 2% di questo minerale.

per quanto riguarda Spagna, è noto che gli iberici a coniare moneta, ma erano copie di romano dei tempi della Repubblica. In loro ci sono voci iberica con alternanza di parole latine, che appaiono numerosi elementi simbolici come la spiga di grano, il pesce, la palma, la sfinge, la testa di Ercole, gli iberici o cavalli.

Nel Europa medievale si voltò verso la purezza del metallo, è respinto e leghe, e il numero di zecche è stato incredibile, e alla diffusione di un numero enorme di diverse valute, dal momento che il potere di coniare aveva non solo lo Stato ma anche le città e di alcune importanti famiglie.

Erano monete male die-cut, con mezzi rudimentali. Sembra che la prima macchina di moneta lavorato a Parigi nel 1553.

Origen e historia del billete

Ma la moneta è stata pesante, nel senso letterale del termine. È stato necessario sostituire il metallo dal ruolo. Probabilmente, il biglietto è stato inventato in Europa come un derivato di utilizzare le entrate, che hanno dato al orafi dalla moneta.

al contrario, la prima banca nota è utilizzato nel 1170 in Cina. C’è il rame era scarso molto, e non era possibile menta abbastanza monete.

per quanto riguarda l’Europa, forse il primo uso di biglietti è stato nel XVII secolo che la banca di Svezia ha lanciato su base provvisoria, una serie di note nel 1661.

I biglietti non erano in fase di consueto sul mercato, e sono state accettate come forma di pagamento. Nel XVIII secolo, molti banchieri privati iniziato a emettere banconote circolate fidarsi di tutte le del merito di credito dell’emittente.

Ma non era fino al 1833, che aveva il riconoscimento ufficiale come valuta legale. Il primo a ricevere questo onore è stato approvato dalla banca d’Inghilterra.

Vuoi saperne di più?

CuriositàSfera.com speriamo che questo articolo dal titolo Storia di soldi di essere stato utile. Se si desidera accedere ad altri elementi correlati, vi invitiamo a venire per la categoria di storia. D’altra parte hai anche la possibilità di fare domande direttamente il nostro motore di ricerca, che puoi trovare di sotto.