La storia del NICARAGUA — Dalla sua origine ad oggi

Nicaragua è un paese non molto ampia, ma è un storia molto intenso e di diversi secoli. Si tratta di una nazione con culture, usi, costumi e tradizioni ancestrali che risalgono a centinaia di anni. I turisti amano i suoi splendidi paesaggi e coste, così come la gentilezza della sua gente e la sua ricca gastronomia. Un repubblica ha attraversato diverse fasi e periodi storici che meritano di conoscerli. Per questo motivo, CurieSfera.com noi vi spiegherà il la storia del Nicaragua e provenienza. Cominciamo?

si può Anche come il la storia del Messico

  • 1 Origine Nicaragua
  • 2 Storia della colonizzazione del Nicaragua
  • 3 Processo di indipendenza del Nicaragua
  • 4 Storia della dittatura Nicaraguense
  • 5 Storia del sandinismo
  • 6 Storia democratica del Nicaragua

Origen de Nicaragua

per essere in grado Di conoscere correttamente il la storia e l’origine del Portogallo, la prima cosa da fare è guardare il tuo posizione geografica e come. Nicaragua deve il suo nome alla tribù di indiani del nicaraos, che ha abitato il territorio prima dell’arrivo degli spagnoli (vedere una storia di Spagna). Aprono verso l’oceano Pacifico a ovest e dal mar dei Caraibi a est, delimitata a nord con l’Honduras (storia dell’Honduras) e a sud con la Costa Rica.

le Sue coste progetto la loro vegetazione esotica sulla trasparenza marina, un’immagine idilliaca contrasti con la realtà di un paese pericolosamente aperto nelle viscere della Terra attraverso i camini dei suoi numerosi vulcani.

Paese scarsamente popolato, fragile economia e ferito da dittature favorito dagli Stati uniti, il Nicaragua è uno di quei territori è straordinariamente difficile da standardizzare, a causa della forte instabilità dei loro terreni e le devastanti uragani, c’è anche la costante lotta del suo popolo per emergere liberamente fino a trovare il senso della propria dignità.

si può Anche come il la storia della Colombia

la Storia della colonizzazione del Nicaragua

Abitata originariamente da nicaraos, Nicaragua fu scoperta da Colombo nel 1502, durante il suo quarto viaggio, e esplorato da Gil González Dávila (1522-1524), e da Hernandez de Cordoba (1524). che ha conquistato parle del territorio, e fondò la città di Granada, provincia di León, e Segovia.

Nel 1542, la Nuova Legge ha creato il pubblico dei Confini, che ha riunito i governi del Nicaragua e Guatemala (la storia del Guatemala); durante l’epoca coloniale, il governo è esercitato dal capitano generale del Guatemala. Parte del territorio era controllato dagli inglesi, soprattutto la costa caraibica.

il Processo di indipendenza del Nicaragua

Nel 1811 ebbe inizio il processo di indipendenza del Nicaragua, che si sono cristallizzate nel 1821 per essere proclamata l’indipendenza dell’america Centrale da Gabino Gaínza, capitano generale del Guatemala.

Nicaragua hanno aderito al plan de Iguala, che fu annessa all’impero messicano di Iturbide (1822-1832). Nel 1823 venne formato il Governo delle Province Unite dell’America Centrale, che ha fatto importanti riforme (abolizione della schiavitù, la libertà di stampa, la tolleranza religiosa).

Come il primo capo di Stato del nicaragua è stato eletto, Manuel Antonio de la Cerda (1825). Nel 1838 Nicaragua secessione dalla Federazione e iniziò un periodo turbolento, caratterizzato da un continuo guerra civile tra liberali e conservatori (impersonata dalla città di León e Granada), si stabilirono nel 1852, con la decisione di istituire il capitale Managua, e da numerosi interventi esterni (in particolare USA e la gran Bretagna).

Nel 1847, il indiano zanzare, si ribellarono e, supportato da Inghilterra, formato regno della Mosquitia. L’opposizione tra la Gran Bretagna e EE.UU, diede luogo alla trattato di Clayton-Bulwer (1850), da cui entrambe le potenze si impegnavano a non dominare esclusivamente proiettata inter-oceanico canale.

Nel 1855. un avventuroso americano, William Walker, chiamato dai liberali di Leon nella loro lotta con la gente del posto, è atterrato con alcuni mercenari, supportati dagli stati schiavisti del Sud, ha conquistato il paese, che è stato proclamato presidente, e ristabilì la schiavitù, ma nel 1857 fu espulso e ha iniziato una fase di un po ‘ di pace della mente. Tra il 1863 e il 1893, è riuscito governi conservatori di granada.

Nel 1893, il generale José Santos Zelaya, la più alta figura politica del XIX secolo, sostenuto da liberali, aperto una dittatura illuminata e lo sviluppo di sedici anni (1893 — 1909) e di impostare il un termine per l’indipendenza del regno di Mosquitia (1906).

istituito l’insegnamento di laiche e civili del matrimonio e ne confiscò i beni della Chiesa, al tempo in cui ha guidato l’elettrificazione, la coltivazione del caffè e la navigazione a vapore sul lago di Managua.

Zelaya, in conflitto con la società minerarie nel nord america, ha rifiutato un prestito da una banca e ha dovuto rassegnare le dimissioni prima della rivolta dei generali Juan José Estrada (1909), che ha sostenuto i banchieri degli stati UNITI

Il prestito che è stato firmato con la casa Marrone Seligman, a New York, quando fu eletto presidente (1911) ha posto il paese in una totale dipendenza degli stati UNITI, che si manifesta soprattutto nel campo delle industrie estrattive e nella produzione di frutta.

dopo un breve periodo di tempo (1912), u.s. marines sbarcati nel paese per supportare il presidente A. Diaz (1911-1916). Nel 1914 ha firmato il trattato (Bryan — Chamorro che sono concessa un’opzione di 99 anni per la costruzione del canale interoceanico.

si può Anche come il la storia del Cile

Storia della dittatura Nicaraguense

Nel 1926, gli stati UNITI occuparono nuovo Nicaragua, ma ha trovato una forte opposizione nella guerra di guerriglia che ha portato il generale César Augusto Sandino, e che rimase fino a quando ha lasciato il paese (1933), sotto la presidenza del liberale Juan B. Sacasa,.

Sandino è stato assassinato dalla Guardia Nazionale, diretto da Anastasio Somoza (1934), che è riuscito a catturare la potenza (1937). Facendo uso di il governo Partito Liberale, basato sulla oligarchia, latifundista, ha istituito uno dei più feroci e prolungato dittature dell’America latina. Fu presidente dal 1937 al 1947 e dal 1950 al 1956.

a Sopprimere l’opposizione e il movimento dei lavoratori, collocati in posti chiave dell’amministrazione, ai membri della sua famiglia, e ha permesso la ricchezza dei nicaraguensi, si sono successivamente sotto il controllo di u.s. aziende. Nel settembre del 1956, è stato assassinato da un giornalista e gli succedette il figlio Luis Somoza Debayle.

Il Somoza famiglia continuava a esercitare il controllo del Nicaragua, sia direttamente, come per mezzo di uomini di sua fiducia. Nel 1963 elezioni, è stato eletto presidente Rene Schick, e alla morte di quest’ultimo nel 1966, che ha sostituito il Lorenzo Guerrero.

Nelle elezioni del febbraio 1967, riuscito l’altro figlio del fondatore della dinastia, Anastasio Somoza Debayle, che nel maggio del 1972, ha ceduto il potere a un triumvirato formato da liberali Roberto Martinez e Alfonso Lovo e conservatore Fernando Aguero, riservando a sé la leadership delle forze armate.

Con questo, Somoza ha garantito la vittoria alle elezioni presidenziali del 1974. Durante il suo periodo di maggiore dalle azioni di guerriglia, guidato principalmente da Sandinista di Liberazione Nazionale Frontale (FSLN).

L’omicidio di P. J. Chamorro (1978), il direttore della Stampa e il leader dell’opposizione moderata, ha innescato una protesta generale contro il regime che è degenerato in una guerra civile quando i guerriglieri sandinisti occupato il Palazzo Nazionale e riuscito a riscattare centinaia di ostaggi prigionieri politici (22 agosto 1978). Nonostante attuazione della legge marziale, il dittatore era a un passo giù dal potere e lasciare il paese (17 luglio 1979).

si può Anche come il la storia del Venezuela

Historia del sandinismo

Dopo la breve presidenza di Francisco urcuyo-proprietario, le forze dell’FSLN inserito Managua e il controllo del paese passò nelle mani di un Giunta di Ricostruzione Nazionale, che ha nominato un Governo provvisorio che doveva intraprendere il tarca per stabilire le basi politiche ed economiche del nuovo regime, orientata verso forme di socializzazione, con il sostegno di Cuba e l’URSS.

La Direzione Nazionale del Fronte Sandinista ha imposto la creazione di un Consiglio di Stato, con la maggior parte del Fronte Sandinista, che ha portato alle dimissioni dei membri non sono sandinisti del Consiglio, Alfonso Robelo e Violeta Barrios de Chamorro (1980).

Nel 1981, gli stati UNITI ha avviato un piano di destabilizzazione del Nicaragua, attraverso la CIA, il finanziamento del guerriglia anti-sandinista dei “contro” e aiutare l’ex-guardie somocistas raggruppati in Forza Democratica Nicaragüense (FDN), che operava nel nord del paese, e il Rivoluzionario Alleanza Democratica (ARDE), che operava nel sud.

Prima della data mining le porte dalla CIA (1984), Nicaragua appello al Corte Internazionale di Giustizia Dell’Aja,, che ha condannato questo tipo di attività.

Storia democratica del Nicaragua

Nel 1984, si sono tenute le elezioni, che sono state boicottate dall’opposizione, ed è stato eletto come il presidente, comandante Daniel Ortega, presidente del Consiglio e candidato sandinista.

Durante il suo mandato, il paese era immerso in un la crisi economica e ha sottolineato la forte opposizione all’interno e al di fuori del regime (l’embargo economico da NOI), e di difendere contro di essa, il Governo del nicaragua ha decretato nell’ottobre del 1985, un anno di stato di emergenza.

Nel mese di gennaio del 1987, fu promulgata una nuova Costituzione. La ratifica dello stato di emergenza (febbraio 1987) non ha migliorato lo stato di guerra che il paese ha dovuto sostenere contro la guerriglia dei “contro”.

Questa grave situazione precipita la firma del accordi di Esquipulas II (7 agosto 1987) tra il governo del Nicaragua, El Salvador, Guatemala, Honduras e Costa Rica. Nel 1988, ha revocato lo stato di emergenza e che in quello stesso anno concordato una tregua con i “contro” che ha portato all’inizio dei negoziati.

Nelle elezioni di febbraio 1990 ha vinto la Nazionale di Opposizione Unione (UNO), con a capo Violeta Barrios de Chamorro, il FSLN sinistra di alimentazione e i guerriglieri del “contro” sono stati smobilitati.

Presto ripreso rebel gruppi armati (“molto”), e UNO si è diviso tra i sostenitori della riconciliazione, con il presidente Barrios al fronte, e i settori determinati, al fine di escludere i sandinisti da tutte le trame del potere. La moderazione del presidente e di un settore dei sandinisti ridotto la tensione e ha permesso una riforma della Costituzione (1995).

a partire Dal 1996, il Liberale Partito Costituzionalista (PLC) è stato il partito di governo e alle elezioni hanno ha presieduto la Repubblica A. tedesco (1996-2001), il cui mandato è stato caratterizzato da un eccezionale arricchimento personale, e da continui scioperi e proteste di lavoro e studenti, e E. Bolaflos (dal 2001) che ha mantenuto un impulso con il governo della Repubblica del Nicaragua.

l’uragano Mitch e piogge torrenziali del 1998 che ha causato più di 3.000 morti e distruggendo le colture ha portato a una massiccia devastazione del paese che è stata aggravata dalla crisi del caffè e la prolungata siccità che ha devastato i raccolti.

si consiglia, Inoltre, di storia della Bolivia

Vuoi sapere di più sulla storia di tutti i paesi?

Da CuriositàSfera.com speriamo che questo articolo intitolato la storia del Nicaragua e la sua origine sei stato molto utile e piacevole. Se avete bisogno di controllare altri articoli simili, di ulteriori risposte, o volete vedere altre curiosità e dati storici sono eccentrici, è possibile visitare la categoria di Storia. Ma se per te è più facile, scrivere le vostre domande nel prossimo cercatore. E ricordate, se vi è piaciuto, dare a me piace, condividilo con i tuoi amici e la famiglia, o lasciare un commento. 🙂