Gatti con macchie bianche (a due colori), il gene di due-tono S

Gatos Paradais Sphynx

Informazioni su gatti, la loro cura e la salute, razze di gatti, di genetica, di cat. Foto e video.

Intestazione di Destra

  • Animales
  • Perros
  • Cento
  • Rettili
  • Anfibios
  • Aves
  • Peces
  • Mamíferos
  • Sphynx
  • Perro sin pelo
  • Invertebrados
  • Natura
  • Viaggi

Autore: Paradais Sphynx Deja onu comentario

In questo página gatti

  • 5.1 Più informazioni su gatti, razze, cura…

perché ci sono gatti bicolor?

La peculiarità di questo fenomeno si trova in un gene che rende il gatto macchie bianche nel vostro corpo, per questo motivo generalmente domina gatto bicolore; per questo gene sono state identificate le seguenti alleli: “S”, una posizione dominante, è responsabile dell’insorgenza di segni bianchi e “s”, è recessivo, che provoca i gatti senza macchie bianche. Si tratta di un gene epistatico, rispetto agli altri colori tranne il bianco dominante (W).

In breve, i gatti bicolori una parte del vostro rispettivo colore mostrato macchie bianche sul corpo. Come è il caso con il gene per il bianco dominante, produce depigmentazione in alcune zone, ma non nella sua interezza, possiamo anche trovare le copie di occhi blu, o più disparate, e può anche avere la sordità.

Si dice che è un gene dominante incompleto, per tutto il tempo che le macchie possono avere effetti diversi o diversi livelli, a seconda se gli alleli sono visualizzati nello stato omozigote (SS) o eterozigote (Ss), dando vita ad una moltitudine di tagli.

la Distribuzione delle macchie bianche nei gatti bicolore

I gatti bicolore può essere presente in maggiore o minore distribuzione di bianco, quasi tutti bianchi, tranne per alcuni capelli di un altro colore. Così, abbiamo:

Bianco con l’eccezione di una piccola parte di altro colore, praticamente impercettibile.

Smoking: del 50% dei capelli bianchi, il resto nero.

Particolor: del 50% dei capelli bianchi, il resto di un colore diverso dal nero.

Arlecchino: un sacco di bianco, piccole macchie di un altro colore sul tronco e della coda.

Van: un sacco di bianco, piccola macchia di colore sulla testa e la coda.

Calzature: punta di piedi bianchi.

Tie: macchia bianca sul petto.

Tortie con bianco: gatti tartarughe con una piccola quantità di bianco.

Cálicos o farfalle: gatti tartarughe con la più grande quantità di bianco.

Torby: le femmine le tartarughe con il bianco e inoltre con il modello tabby.

Esempio o un caso di studio di gatto bicolore

Immaginate l’attraversamento di un maschio bianco eterozigote portatore del lilla e del bicolor, Ww bb Ss dd, con una femmina blu, omozigoti bicolore (van), ww BB SS dd.

– Tutti i gatti, bicolor, bianco e blu, tuttavia, il 50% della cucciolata è mostrare il bianco nella sua interezza, poiché il gene W nasconde altro colore.

– L’altro 50% dovrebbe essere blu con macchie bianche, in alcuni predominante tra i membri hanno più colore bianco, omozigoti per il bi-color S, probabilmente sarà “andare” come la madre.

– a meno che il giocatore porta il gene b, non esiste nella prole, gattini, lilla o cioccolato.

– Come un fatto curioso, possiamo vedere che i gatti bianchi sono bicolore, di conseguenza, porterebbe nel suo genotipo doppio bianco dall’interazione di due geni, quello che succede è che il gene W maschere gene bicolor S, exteriorizándose tutto bianco.

Modello di guanti-e-bianco modello mitted

Questo tipo di modello è presente in alcune razze di gatti, come è il caso del gatto di razza Ragdoll o i Birmani; esso consiste nella distribuzione di una speciale delle chiazze bianche del felino.

il Birmano, il modello di guanti bianco –macchie bianche sulle punte delle gambe può essere dovuto, secondo alcuni genetisti, l’esistenza di uno specifico allele del gene S; anche se, per gli altri, questo tipo di modello è una conseguenza dell’azione di un gene diverso, che occupa un luogo diverso e controlla la quantità di bianco sulla fine del loro gambe anteriori e posteriori.

i gatti Ragdoll, il modello presentato è dovuto a un gene epistatico, che a quanto pare occupa lo stesso locus come il gene per il bicolor S, oltre a sembra essere parzialmente recessivo rispetto al precedente. Questo modello è caratterizzato da una maggiore quantità di bianco che il gatto di Birmania, non solo in punta di zampe anteriori, anche fino al garretto posteriore e una striscia bianca che va da sotto il mento alla base della coda. A prescindere di questo modello, ci sono anche due tonalità, in particolare quattro tipi diversi, in funzione della quantità di bianco presente questo pussycat.