Cromosomi di gatti. Particolare attenzione ai cromosomi sessuali

Gatos Paradais Sphynx

Informazioni su gatti, la loro cura e la salute, razze di gatti, di genetica, di cat. Foto e video.

Intestazione di Destra

  • Animales
  • Perros
  • Cento
  • Rettili
  • Anfibios
  • Aves
  • Peces
  • Mamíferos
  • Sphynx
  • Perro sin pelo
  • Invertebrados
  • Natura
  • Viaggi

Autore: Paradais Sphynx Deja onu comentario

In questo página gatti

  • 3.1. Più informazioni su gatti, razze, cura…

In questo articolo relativo alla genetica felina si parla di cromosomi dei gatti.

Come sappiamo, un futuro cucciolo nasce dalla fusione dell’uovo dalla madre con una cellula di sperma dal padre; è il momento del concepimento, in cui l’ovulo è fecondato e la carta risultante conterrà tutte le informazioni genetiche trasmesse dai tuoi progenitori.

che Cosa sono i cromosomi dei gatti?

I cromosomi di gatti sono portatori di materiale genetico, si trova nel nucleo della carta di identità e sono presentati in coppia, in particolare nel gatto, ci sono 38 cromosomi, 19 dal padre e 19 della madre. L’ultima coppia sono chiamati cromosomi sessuali, il sesso-la determinazione del gatto; il resto dovrà contenere informazioni circa gli altri personaggi dell’animale.

inoltre, nei cromosomi dei gatti make up geni; un gene è l’unità di base dell’ereditarietà, contenente il materiale ereditario e, pertanto, stabilisce le caratteristiche dei singoli. Il posto sul cromosoma in cui un gene è chiamato un locus.

I geni sono regolati da un determinato numero di alleli; essi sono incaricati di stabilire ciascuna delle alternative si potrebbe avere un carattere particolare. Per esempio, il gene di colore nero ha tre alleli: B produce nero, b, marrone cioccolato, e bl, marrone a colori. Può essere identici; in questo caso l’individuo è omozigote (Es. BB) o di forma diversa, che allora si chiamava eterozigoti (Ex. Bb).

Nei cromosomi dei gatti si prende cura degli alleli più comune nella popolazione felina, che sono selvatici; altri sono detti alleli mutanti. La regola generale è che l’allele selvatico sarà dominante e, quindi, si nasconde l’azione dall’altra, anche se, come si avrà la possibilità di controllare ci sono alcune eccezioni.

Cromosomi sessuali di gatti

le femmine possiedono due cromosomi sessuali identici: XX, in modo che i gameti producono porti sempre il cromosoma X (homogamético); i maschi hanno due diversi cromosomi XY e, di conseguenza, di produrre due tipi di gameti (heterogamético), a metà con il cromosoma X e l’altra con il cromosoma Y.

Al momento della fusione, l’uovo fecondato contiene sempre un cromosoma “X” dalla madre e di un cromosoma, che può essere “X” o “y” dal padre; di conseguenza, sarà il contributo della genetica del padre che determina il sesso del gatto: se si fornisce il cromosoma X che avremo una femmina (X + X = XX) e se è il cromosoma y produrrà un maschio (X + y = X).

È ovvio che in una cucciolata la probabilità che un cucciolo è maschio o femmina è lo stesso; la natura, che assicura la prole, perché altrimenti, se c’è una manifestazione di dominanza, ci sarebbe venuto un tempo che erano tutti dello stesso carattere, e, naturalmente, non poteva riprodurre la specie; vediamo un esempio utilizzando la seguente tabella di crociera tra due gatti domestici, ma ugualmente valido per gli incroci tra gli altri animali.

Come si può vedere il 50% dei gattini vorresti essere di sesso femminile e il 50% (uomini)