L’origine del gatto domestico

Gatos Paradais Sphynx

Informazioni su gatti, la loro cura e la salute, razze di gatti, di genetica, di cat. Foto e video.

Intestazione di Destra

  • Animales
  • Perros
  • Cento
  • Rettili
  • Anfibios
  • Aves
  • Peces
  • Mamíferos
  • Sphynx
  • Perro sin pelo
  • Invertebrados
  • Natura
  • Viaggi

Autore: Paradais Sphynx 3 comentarios

In questo página gatti

  • 3.1. Più informazioni su gatti, razze, cura…

origine del gatto nazionale è sempre stato un mistero di difficile soluzione, di sicuro non è noto l’esatto punto di partenza, questo ha causato che ci sono teorie multiple sugli inizi della loro addomesticamento; sono ancora indagare scientificamente e le nuove scoperte sono sempre più vicino a svelare questo enigma nella storia.

Forse le diverse concezioni che abbiamo intenzione di affrontare, molti dei quali sono disparati, sono motivati dalla diversità delle discipline che cercano di trovare risposte certe per il processo di addomesticamento dell’animale.

le Teorie sull’origine del gatto domestico

Alcuni sostengono che il gatto domestico sceso dal gatto selvatico africano, Felis silvestris Libyca. In effetti, l’origine della domesticazione risale al tempo dell’Antico Egitto, a quel tempo, i gatti giocano un ruolo sociale molto rilevante, come è stato il fatto che lo sterminio dei roditori infestanti che minacciava seriamente i raccolti. I fenici trasportati esemplari per l’Europa, iniziando così la sua espansione nel resto dei paesi del mondo; in precedenza dichiarato sarebbe appoggiata dalla grande quantità di reperti archeologici record trovato per data.

un’Altra teoria sentire la odirettivo cat in casa il gatto selvatico di India e Pakistan (felis ornata), i sostenitori giustificare la sua tesi sul confronto del volume del cervello, credo che questo è più simile a quella del gatto domestico, scartando il gatto selvatico dell’africa, per tutto il tempo che la sua capacità cranica è diverso dal precedente.

C’è chi sostiene che il gatto selvatico, nella sua evoluzione, ha subito una mutazione genetica, che ha dato origine all’origine del gatto domestico; per i sostenitori di questa teoria, la cosa rilevante del gatto selvatico è l’aggressività che si mantiene da adulta, al contrario, in casa, che l’aggressività è inesistente, è una specie di gatto selvatico, ma che non raggiunge mai l’età adulta caratteristica dei gatti selvatici.

una recente Ricerca

Una recente ricerca effettuata da un team di ricercatori guidato da Carlos Driscoll, dell’università di Oxford hanno scoperto che il origine del gatto la casa è il risultato di cinque matrilines in gatti selvatici del medio Oriente, attraverso metodi molecolari identificati cinque sottospecie di gatto selvatico (Felis silvestris), i ricercatori sono giunti alla conclusione che l’addomesticamento di gatti risale a più di 10.000 anni fa, in concomitanza con l’inizio dell’agricoltura. Per il loro studio hanno confrontato centinaia di genomi di gatti domestici e selvatici.