Come si produce il le monete di Tutto il processo di produzione

Sicuramente portare un po in tasca, in borsa, valigetta o borsetta. Ma vi siete mai chiesti comecome fare le monete? Un oggetto di uso quotidiano che usiamo ogni giorno e che forse non abbiamo dedicato l’attenzione che meritano. In CuriositàSfera.com vi vorrei spiegare come è la il processo di fabbricazione di una moneta. Vogliamo cominciare?

Soprattutto, ci sono tre diversi tipi di monete: le monete a corso legale che si usa come il denaro, il monete oro, che vengono utilizzati come investimento, e, infine, il raccolta di monete, che sono di alta qualità pezzi d’oro e d’argento a ricordo di eventi storici.

si Dovrebbe sapere che la prima civiltà che ha coniato la moneta era la Lidia, in Asia minore, nell’anno 640 bc. L’idea si è diffusa nell’Antica Grecia, le cui valute sono spesso rappresentati da un gufo, simbolo della dea Athena. Intorno all’anno 500. C. il cinese ha inventato il monete realizzati con materiali a basso costo come il rame al posto dell’oro e dell’argento. È possibile ottenere ulteriori informazioni nel nostro post di: Storia delle monete e delle banconote.

Attualmente, il le monete a corso legale sono realizzati con rame-nichel di sicurezza (chiamato anche rame-nichel), e altri materiali a basso costo. il menta di fabbrica da collezione in argento e rifiniture in argento lasciati dalla fabbricazione di altre valute.

Il processo di fabbricazione di monete è il seguente: l’argento viene fornito in un forno che è a 1.150 gradi celsius (2.102 gradi Fahrenheit). Successivamente, l’argento è fuso è modellato in un continuo bar di 4 cm (1,5 pollici) di altezza e 12 centimetri (quasi 5 pollici) di larghezza. Si può anche come la storia della carta di credito.

a quel punto, una macchina taglia la barra continua lingotti singoli di 80 cm (31 pollici) di lunghezza. Le barre sono passato a un mill desbastador per mezzo di 2 rulli curato progressivamente il lingotto applicando 8 tonnellate di forza. Sono necessari 12 colpi per appiattire il lingotto in una striscia di 12 mm (1/2 pollici) di spessore. Inoltre si potrebbe essere interessati a come le penne sono fatte.

Il passo successivo è quello di passare il lingotto da un mill finish che si appiattisce ancora di più per lasciare lo spessore della moneta. Quindi utilizzare il cutter per creare il cospeles. Da la definizione di un cospel è un duro contanti anche senza lavoro destinato a battere moneta.

si Deve sapere che nell’elaborazione delle monete nulla è sprecato. Come materiale usato per la fabbricazione di monete in questo caso, è molto costoso, l’argento in eccesso ritorna al forno, dove si fondono per creare di nuovi.

La prossima tappa del cospeles è una ruota rotante che, mediante la pressione crea un bordo rialzato o canzone della moneta. Quindi, il cospeles andare a una vasca piena di acqua, soluzioni di lavaggio e sfere in acciaio. Le palle di agire come agente abrasivo levigatura e lucidatura di cospeles.

Gli operatori del menta lavaggio dopo cospeles mano. Questo per garantire che non ci sarà nessun macchie d’acqua sulla superficie lungo il processo di trasformazione delle valute.

Ma c’è un problema, come funziona l’argento, diventa fragile. Così fragile, si potrebbe rompere facilmente. Per evitare questo, in diverse fasi, il metallo passa attraverso un forno di ricottura per ristrutturare molecolarmente e renderlo più resistente.

in Genere, la progettazione di queste tipi di monete è basata su una fotografia in un’opera d’arte, o una combinazione di entrambi; anche se le ragioni dei dipendenti non può essere infinita. L’artista utilizza un programma per computer per creare il design della moneta. Una volta che il disegno finale riceve l’approvazione dal consiglio di amministrazione della casa di valuta, è possibile iniziare il processo di registrazione.

prendere un disco di gesso di 27 centimetri (10,5 pollici) di diametro. Il computer o un computer con un masterizzatore per rendere il computer di progettazione monodimensionale, in una versione tridimensionale preliminare. Questo crea un modello in negativo valuta realizzato con gesso di parigi.

quindi, un artista esalta i dettagli a portata di mano. Una volta fatto questo, crea un negativo stampo finale di gesso. Da lì, si fanno di un positivo stampo questa volta su gomma. Dalla gomma negativa stampo rigido in Resina epossidica, nero.

Il passo successivo è quello di posizionare il modello realizzato in resina epossidica in una macchina chiamata pantografo, che è fondamentalmente una macchina cambio. La macchina mantiene il modello e crea una versione di una volta e mezza più piccoli in ottone.

Dopo un operatore incisori prendere il modello in ottone, e affina la progettazione sotto un microscopio. A questo punto, l’operatore incisore aggiunto la scritta con l’anno, il valore e il paese di emissione.

Poi ci sarà un altro processo di riduzione. Riduce il modello di ottone per creare una matrice. Negativo stampo fatto con acciaio di qualità superiore e dimensioni finali della moneta. Poi si scontra array contro un blocco di acciaio che crea una positiva chiamato pugno in auto muore. Quindi, abbiamo permute il pugno di morire contro un altro blocco di acciaio per creare un negativo è chiamato il.

le monete commemorative di raccolta è fatto, uno alla volta, in stampa. Ci sono due muore per valuta, uno per ogni lato, che si trovano sopra e sotto il cospeles. Colpiscono contemporaneamente non una, ma due volte, per creare una stampa di alta qualità. Non vi è alcuna garanzia che questi valuta di diventare un pezzo da collezione molto ambita, in modo da avere per entrare in gioco altri fattori, ma almeno sono un prezioso pezzo di storia creata dalla mano.

CuriositàSfera.com speriamo che questo articolo intitolato Come fare le monete che ho trovato utile e sono sazio la vostra curiosità. Inoltre, se anche voi volete vedere gli altri testi dello stesso stile, ti consigliamo di sfogliare la nostra categoria di scienza. Allo stesso modo, se sei più comodo, è possibile digitare direttamente le query direttamente nel motore di ricerca del nostro sito web. E ricordate, se vi è piaciuto… condividere sui social network, con i vostri amici o la famiglia, o per lasciare la tua opinione con un commento. 🙂