Come coltivare funghi industriale, Fabbrica di funghi

Avete mai provato i funghi? Se hai mangiato in qualsiasi momento in qualsiasi tipo di funghi, funghi o callampa, la risposta è sì. In generale, si tende a pensare di verdure a queste prelibatezze con la forma di un ombrello, ma sono tecnicamente funghi. Inoltre, è possibile acquistare in qualsiasi momento dell’anno le compravendite di potenza. Ma vi siete mai chiesti comecome coltivare funghi?

I funghi crescono in un ambiente creato artificialmente chiamato compost. Una sorta di miscela e la combinazione di diversi elementi organici che poi andremo a spiegare. Ma per preparare un compost non è così semplice, è una scienza.

Il processo inizia con letame di cavallo e paglia. Avete bisogno di un corretto equilibrio di umidità e di aria, perché i funghi hanno bisogno di entrambi per crescere. I funghi coltivati sono a mescolare il composto di frequente per aria. Inoltre, essi hanno per l’acqua ogni giorno durante una settimana in cui c’è il giusto livello di umidità.

questa procedura viene eseguita per essere in grado di innescare una grande chimica e attività biologica. il forma di ammoniaca e microrganismi crescono, e si riproducono attraverso il rilascio di grandi quantità di calore. Tanto che ogni questa massa emana un fumo bianco, come se fosse la masterizzazione.

Un buon compost è necessario un contenuto di azoto del 2%. In modo che i coltivatori di funghi aggiunto un integratore naturale che contiene azoto: letame di pollo. Ci sarà anche aggiunto il gesso, un minerale che migliora la struttura del compost e neutralizza la loro acidità.

dopo una settimana o due, a seconda di come si evolve il compost, è inserito in una compostiera che irriga, arieggia e mescola. il compost di foglie di cioccolato e gli odori di ammoniaca. Dopo pastorizzato per eliminare qualsiasi tipo di insetti o larve. Scaldare il composto a 58 gradi celsius (136 gradi Fahrenheit) per otto ore e 45 ºC (113ºF) durante 5 giorni.

Dopo un paio di giorni in più a raffreddarsi gradualmente fino a che raggiunge i 25 gradi (77 F). Mentre, gli organismi di trasformare l’ammoniaca in azoto proteine, un nutriente necessario per la la crescita dei funghi. Dopo questo processo, il compost è finalmente pronto. Si poi, quando il contadino, seminare chicchi di grano sono state inoculate con la bianco di funghi (micelio e spore di funghi (fili sottili di funghi che fungono da radici).

nella parte superiore del compost mettere uno strato di terra e muschio. Le spore di assorbire l’acqua dal terreno e le sostanze nutritive nel compost. il Due settimane più tardi, si inizia funghi piccola. Il processo di germinazione è iniziato.

in Aggiunta, crescono molto velocemente: raddoppiano le loro dimensioni, ogni 24 ore, e di farlo in relativa oscurità. Verde piante hanno bisogno di luce solare per la fotosintesi, ma i funghi non. Di cosa hanno bisogno i funghi è aria, perché respirare ossigeno ed espellere l’anidride carbonica. Le piante verdi sono l’esatto contrario.

Tre giorni, e per i funghi sono già sviluppati e pronti per la raccolta. Collezionisti dovrebbero scegliere con attenzione per non danneggiare le radici, perché se lasciato intatto, germoglierà più funghi ogni 3 o 5 giorni e per circa tre settimane. Hanno messo i funghi raccolti in un frigorifero appena sopra zero gradi celsius (32OF) per una mezz’ora per interrompere il processo di crescita.

Nel catena di imballaggio pesare il funghi o funghi e collocati in contenitori a faccia in su. Una macchina di fascia in plastica o pellicola trasparente forata in modo che i funghi si possono respirare, che permette di mantenere per un tempo più lungo.

I funghi sono confezionati e conservati in una camera refrigerata fino al spediti ai negozi per la vendita il giorno successivo. Si tratta di un processo che, in totale, ha una durata di 12 settimane dal compost, fino a raggiungere i supermercati. Bon appétit!

CuriositàSfera.com speriamo di avere aiutato. Se ti è piaciuto questo post, intitolato Come coltivare funghi, è possibile modificare la categoria di food per altri oggetti simili. Se sei più comodo, potete scrivere le vostre domande nel prossimo cercatore. E ricordate, se ti è piaciuto o è stato utile, condividilo o lasciare un commento. 🙂