Come dare un massaggio in un gatto

per Dare massaggi in un gatto è necessario seguire alcune istruzioni, in modo che il gatto diventa rilassata e sfruttare gli effetti positivi.

Attualmente, il medicina veterinaria riconosce il massaggio come qualcosa che va al di là di una semplice tecnica di rilassamento. Sono applicate nella prevenzione e nel trattamento di numerose fisiche e disturbi emotivi. Per contribuire a migliorare la qualità della vita del vostro animale domestico, abbiamo riassunto alcuni suggerimenti di base per dare massaggi in un gatto.

benefici di dare massaggi in un gatto

il massaggio è considerato un metodo terapeutico non invasivo. sono molto efficace per gli esseri umani, gli animali domestici e selvatici. Di solito, sono più indicati per alleviare il dolore, l’ansia e lo stress causato da diverse patologie. Inoltre, essi sono valutati come una semplice alternativa per fornire il comfort e il benessere.

quindi, riassumiamo il principali applicazioni terapeutiche massaggio

  • Riduce l’ansia e lo stress della vita di tutti i giorni.
  • Tratta e previene le malattie muscolo-scheletriche, come l’artrite, l’artrosi, e displasie.
  • Aumenta il benessere e allevia il dolore negli animali anziani o con malattie in fase terminale.
  • Combattere gli effetti negativi dei disturbi dell’apparato digerente e problemi renali e del fegato.
  • Favorisce il drenaggio linfatico e stimola il sistema immunitario.
  • Migliora i problemi comportamentali o disturbi emotivi.
  • Aiuta a controllare il peso e combattere l’obesità-malattie correlate.

5 suggerimenti per dare massaggi in un gatto con facilità e senza rischi

Dedicare un tempo specifico per il tuo gatto

le Nostre giornate sono così piene di obblighi e responsabilità che a volte ci dimentichiamo di trascorrere un po ‘ di tempo con i nostri animali domestici.

L’idea di fare una terapia alternativa, o trascorrere un periodo di relax con il vostro gatto richiede tempo e dedizione. Il primo passo per dare massaggi in un gatto è quello di prendere il tempo per concentrarsi su questa attività e godere. Oltre a garantire la qualità dei massaggi, questo aiuta a migliorare i legami di fiducia tra il proprietario e l’animale domestico.

Quanto dura un massaggio applicata? Dipende da ogni animale e anche dall’esperienza di chi fa il massaggio. il Se stiamo parlando di un principiante, è consigliabile che dura tra i 20 e i 30 minuti. d’altra parte, una persona con più esperienza possibile eseguire tutta la procedura in 10 o 15 minuti.

Preparare il vostro gatto per ricevere massaggi

a farvi fare un massaggio in un gatto richiede pazienza, abilità e pianificazione. Questa tecnica terapeutica e rilassante non è riassunte le posizioni delle mani, o mosse strategiche. La sua funzionalità dipende anche dal contesto, un ambiente favorevole e l’umore dell’animale.

Se si agisce senza precisione o prima della preparazione, si può causare molto stress e disagio per il nostro animale domestico. Dispone di un ambiente tranquillo e preparare il vostro gatto prima del massaggio è essenziale per garantire che gli effetti benefici delle tecniche.

La prima cosa è quello di garantire una confortevole superficie dove il gatto può calmarsi e di sentirsi al sicuro. Un cuscino, una culla, un materassino o una coperta sono le migliori opzioni.

dobbiamo aiutare i nostri animali di rilassarsi in modo che possiamo iniziare il massaggio. Per questo, siamo in grado di parlare con, cantare o semplicemente per tenerlo nella nostra società, fino a diventare la calma e il buon umore.

Selezionare l’area di iniziare il massaggio

Ogni gatto ha una zona preferita per ricevere carezze. allora, cominciamo il nostro massaggio in questo luogo. L’animale è più disposto a ricevere massaggi quando abbiamo iniziato in aree di vostro gradimento.

la maggior parte dei felini apprezzano ricevere massaggi dietro le orecchie o sotto il mento , ma tutti i proprietari di certo sapere il vostro animale domestico meglio di chiunque altro. Riconoscere la regione ideale, si dovrebbe iniziare con carezze morbido e lento per non estressá.

Utilizzare le mani correttamente per massaggi

Molte persone credono che per dare un dolce e delicato massaggio in un gatto, è necessario utilizzare la punta delle dita. Questo non è corretto e può causare ansia e il disagio quando viene eseguita in cani e gatti.

le punte delle dita sono indicati per stimolare regioni che sono più sensibili, come la testa e la faccia. il Per massaggiare il vostro gatto, si consiglia di utilizzare tutta la vostra mano per applicare una pressione controllata. in Particolare, quando massageamos il ventre e la parte posteriore dell’animale.

Controllare la reazione del vostro gatto

Per dare massaggi in un gatto, è essenziale essere attenti alle loro reazioni. dal momento che i nostri animali domestici non può dirci se a loro piace questa pratica o meno, l’atteggiamento di colui che rivelano come si sentono.

Se il vostro gatto tenta di alzarsi o di disagio, probabilmente a lui non è disposto a ricevere il massaggio. D’altra parte, se il gatto inizia a lampeggiare lentamente, sbadigliare o fare le fusa, è un segno che si gode le carezze ricevute.

Quando un gatto attacchi, dà graffi o morsi durante il massaggio, questo significa che abbiamo un’eccessiva stimolazione. in Questi casi, il più consigliato è quello di finire il massaggio e calmare l’animale.